Hatha Yoga e Campane

Una pratica che si terrà ogni martedì dalle 19.30 alle 21.00, in cui si fonderanno armonicamente la pratica classica dell’hatha yoga e il suono delle campane tibetane, che troverà particolare spazio durante il rilassamento finale!

CORSO DI HATHA YOGA

A CHI È RIVOLTO IL CORSO: Le lezioni, tenute da Sarah Mancino, sono multilivello, quindi aperte e adatte a tutti. E’ consigliato un abbigliamento in fibra naturale, comodo e che permetta di muoversi liberamente (maglietta e leggings o pantaloni della tuta; non sono necessarie scarpe), un materassino di qualsiasi marca o tipologia (se si usa un materassino del centro è richiesto l’uso di un telo personale per ragioni igieniche), e una coperta leggera con cui coprirsi durante il rilassamento.

 

CONTENUTI DEL CORSO

HATHA YOGA, tradizione, ascolto, centratura e rispetto di sé.

Nella mia interpretazione dello Hatha Yoga, antico strumento di indagine intorno al Sé, l’attenzione è posta sull’ascolto e sul rispetto di sé inteso come gradualità nell’apprendere la tecnica, sul conoscere le capacità del proprio corpo quindi rispettare il punto di partenza, conoscere il piacere e incontrare la disciplina con gradualità, senza forzare, trovando il proprio centro e sviluppando una nuova fiducia.

 

Lo Hatha Yoga insegna a dominare l'energia cosmica presente nell'uomo, manifesta come respiro, e quindi a conseguire un sicuro controllo della cosa più instabile e mobile che si possa immaginare, la mente, sempre irrequieta e pronta a divagare.

 

Una pratica per chi vuole imparare a conoscersi, a rispettarsi e ad ascoltarsi attraverso le posture classiche dello yoga (asana), il respiro (pranayama) e l’utilizzo della voce e del suono (nada yoga), il rilassamento e la meditazione, per entrare in un profondo e quieto ascolto ed espandere i propri confini.

Diventare presente e consapevole, imparando che il buon umore e il benessere dipendono dall’ atteggiamento interiore.

Propongo una pratica di Hatha Yoga dove il livello, come sempre, è soggettivo, ovvero dove ognuno ha la facoltà di andare più o meno a fondo con la propria pratica, indipendentemente dall’apparente difficoltà della postura o dell’esercizio proposto.

 

 

 

 


 

Sarah Mancino

Sarah incontra lo yoga all’età di 16 anni e ne fa una pratica propria e costante dall’età di 30. Attratta inizialmente da stili più fisici e dinamici (Astanga e Iyengar Yoga), approda poi all’Hatha Yoga, dove l’ascolto e la ricerca del proprio centro ed equilibrio divengono il fulcro della sua pratica. Leggi
Guarda gli altri corsi:

Invia la tua richiesta

Nome:*
Cognome:*
Email:*
Telefono:*
Richiesta:*